I Castelli

Castel Sant'Elmo

Via Tito Angelini, 20 - Tel. 081.5784030 - Sito web: www.polomusealenapoli.beniculturali.it

 

Il castello rappresenta uno dei più significativi esempi di architettura militare cinquecentesca. Ha assunto l'aspetto attuale in seguito ai lavori di fortificazione voluti dal viceré don Pedro di Toledo e realizzati su progetto dell'architetto Luigi Scrivà. Quest'ultimo concepì una pianta stellare con sei punte che sporgono di venti metri rispetto alla parte centrale e collocò, in luogo dei tiranti, enormi cannoniere aperte negli angoli rientranti. Cinta da un fossato era dotata di una grande cisterna per l'approvvigionamento d'acqua. Prima del fossato sorge una piccola chiesa dedicata, nel 1682 dagli spagnoli, a Nostra Signora del Pilar. Oggi ospita mostre ed eventi di rilevanza nazionale.

 

 

Chiusura settimanale: mercoledì
Apertura: da giovedì a martedì - Orari: 08.30
19.30 - Biglietteria chiusa dalle 18.30
Costo biglietti: intero € 3,00 - giovani 18-25
anni € 1,50 - under18 e over65 gratis
Trasporti: Metro 1 fermata Vanvitelli - Metro
2 fermata Cavour, poi metro 1 - Funicolare
Centrale fermata Piazza Fuga - Funicolare di
Montesanto fermata Morghen - Funicolare di
Chiaia, fermata Cimarosa - Autobus V1.

 

 






Siamo felici di essere il numero 1 nella categoria I migliori hotel 3 stelle Napoli! Raccomandaci a trivago!
Skype
Scarica Skype e chiama gratis.